Concept of teamwork: Close-Up of hands business team showing un

Tutti insieme

Dal 1982 per dare sostegno ai malati e alle loro famiglie

sede_lism
La nostra sede a Chieti
ragazzi

Alcuni dei nostri ragazzi che vogliamo vedere sorridere

IMG-20170924-WA0007

Il nuovo Centro Ricreativo a Calcinate (BG)

IMG-20170925-WA0010
IMG-20170924-WA0008

Gli spazi del Centro

Il difensore centrale dell’Inter e della Nazionale Italiana, Andrea Ranocchia, ha visitato i ragazzi del Centro Residenziale LISM Simona Sorge ad Inzago il 4 aprile.

L’incontro è stato organizzato dalla Lega Italiana Sclerosi Multipla ONLUS grazie alla intermediazione di Stefano Vergani dell’Associazione Cuori Nerazzurri e alla collaborazione prestata da Maurizio Panzera e Leopoldo Latalardo di UniCredit, istituto bancario che ha dato vita nel 2010 a http://www.ilmiodono.it/org/lism il portale della Solidarietà del Gruppo.

Il giocatore è arrivato nella struttura alle 14.30, accompagnato dal suo manager, Fausto Sala. Entrambi hanno dedicato buona parte del pomeriggio per conoscere gli ospiti della struttura, festeggiare l’arrivo delle feste pasquali e scattare fotografie personali con ognuno di loro. Il pomeriggio è proseguito con una visita nei reparti della struttura, per portare un saluto anche agli allettati. Andrea Ranocchia, particolarmente sensibile alle problematiche dei ragazzi, si è avvicinato a loro con molta semplicità e affetto, coinvolgendo i ragazzi con humour e con serenità, e rilasciando autografi personalizzati.

Presenti i volontari di struttura, tutto il personale socio-sanitario, i rappresentanti dell’Associazione socio-culturale Pozzuolo Trecella, Maurizio Panzera e Leopoldo Latalardo.

La LISM e il personale socio-sanitario ringraziano Andrea Ranocchia, Fausto Sala e la F.C. Internazionale per questo gesto di solidarietà e per l’affetto dimostrato verso gli ospiti della struttura.

Leggi tutto

Eugenio Finardi conosce i ragazzi del centro residenziale LISM Simona Sorge“Questa struttura è molto bella, è piena di luce!”, questo è stato il commento di Eugenio Finardi il 22 maggio, durante la sua visita al Centro Residenziale LISM Simona Sorge. “La vera ribellione è il non farsi sopraffare dalle difficoltà e lottare in tutti i momenti della vita, come fate anche voi affrontando con coraggio la vostra malattia” ha affermato Eugenio rispondendo ad alcune domande poste dai ragazzi, “la vita di ogni uomo è fatta di serenità e sofferenza, voi pensate che la mia vita sia facile e che io abbia tutto ma anche io ho pagato un conto nella vita: c’è una sorta di compensazione tra il dolore e la felicità. La felicità va conquistata, e la si ottiene conoscendo la sofferenza. Non esiste felicità senza sofferenza, se esistesse una persona che avesse una vita fatta solo di serenità, di certo non se ne renderebbe neanche conto e non la saprebbe apprezzare”.

Ringraziamo l’educatore Paolo e la Sacra Famiglia per aver contattato ed invitato Eugenio Finardi, ci auguriamo che torni presto a trovarci!

Leggi tutto

La LISM ringrazia Fondazione Banca Popolare di Lodi e F.C. Internazionale per il contributo fornito a sostegno dell’organizzazione del festeggiamento del trentesimo.

La LISM con tutti i consiglieri, i soci, i volontari, i rappresentanti del Comune e della Regione festeggerà il trentesimo con una cena dedicata alla condivisone dei momenti più belli che hanno caratterizzato i trent’anni di vita e con la rilettura dei progetti realizzati.

Interverranno durante la serata le due fondatrici della LISM, Maria Emanuele e Madre Vera D’Agostino. A seguire Simona ed Elena animeranno la serata con un intrattenimento musicale. Trovate allegato il nostro invito!
La LISM compie trent'anni

Leggi tutto

Risultato 1 di 9